Chiedi il tuo preventivo personalizzato: Compila il modulo

Consulenza online per mastoplastica additiva Arzignano

Consulenza online

    Nome e cognome*:  
    Email*:  
    Cellulare*:  
    Città:  

    Messaggio

    Accetto informativa privacy:

    Ingrandimento del seno cos’è

    L’intervento di mastoplastica additiva è una delle procedure chirurgiche più richiesti in chirurgia in quanto il decolletè per l’universo femminile è fondamentale : è il segno di riconoscimento della sua femminilità, oltre all’estetica, fornisce sicurezza e autostima. Per questa ragione non sorprende che sia uno degli interventi chirurgici più gettonati attualmente dalle donne .
    L’aumento del seno , consiste nell’ ingrandimento del volume del seno con la collocazione di una protesi mammaria per conseguire il profilo e il volume del seno atteso.

    Mastoplastica additiva VicenzaProcedura chirurgica della mastoplastica additiva

    L’aumento del seno si esegue in anestesia locale accompagnata da sedazione profonda: una pratica anestesiologica meno invalidante dell’anestesia generale, che permette il ritorno alle mure domestiche poche ore dopo l’intervento . Realizzate le opportune incisioni, posizionate in posti differenti a seconda della metodologia impiegata, l’impianto viene introdotto nella sede anatomica decisa (dietro le ghiandole o dietro il muscolo pettorale ).
    Come detto precedentemente , la tecnica chirurgica più adeguata al collocamento degli impianti protesici si differenzia da paziente a paziente. Gli impianti protesici possono essere posizionati mediante una singola, minima, incisione nella piega sotto mammaria e posizionati immediatamente dietro i tessuti del seno o del muscolo pettorale. Tuttavia i più recenti sviluppi della metodologia di mastoplastica additiva consentono una successiva diminuzione delle cicatrici grazie all’incisione praticata non più sotto il seno, ma lungo il bordo inferiore dell’areola o anche sotto le ascelle . La decisione della metodologia chirurgica così come del modello di protesi mammarie verrà comunque decisa dal chirurgo plastico a seconda della paziente . Eseguita la mastoplastica additiva ( l’atto chirurgico esige una durata inferiore ai 30 minuti ) viene eseguita una determinata metodologia di sutura in modo che, a guarigione terminata , non permangano cicatrici evidenti. Il seno viene poi fasciato da un bendaggio compressivo da tenere per una settimana. Al fine di tutelare le parti rimodellate da potenziali micro-traumi , viene suggerito alla paziente di mettere un reggiseno contenitivo per almeno 30 giorni.

    Il prezzo della chirurgia di mastoplastica

    Il prezzo della mastoplastica additiva viene valutato tenendo presente svariati elementi . Orientativamente il costo dell’aumento del seno è tra i 5.000 e i 6.500 euro. La tecnica dell’ingrandimento del seno con protesi mammarie ha un costo legato ad una serie di aspetti che determinano la peculiarità dell’operazione stessa eseguita in sala operatoria a norma di legge con la costante gestione dell’anestesista. Osservazione costante dei parametri vitali prima, durante e dopo l’intervento chirurgico . Utilizzo di protesi di straordinaria qualità.
    Il costo contempla tutti i prezzi : sono perciò inclusi le retribuzioni del chirurgo plastico e del medico anestesista , i prezzi della sala operatoria e del ricovero , gli impianti mammari, le medicazioni dopo l’intervento e i probabili check up ulteriori a vita.

    Richiedi una consulenza da Arzignano

    La scelta della protesi non può essere fatta in autonomia dalla paziente. I suoi desideri possono essere l’inizio per determinare la tipologia di intervento ; tuttavia successivamente sarà fondamentale la visita specialistica . Il chirurgo plastico perciò dovrà rilevare alcune essenziali peculiarità del seno: dimensioni , struttura, proprietà del tessuto cutaneo, proporzione mammaria.Compila il modulo

    Mastoplastica additiva Arzignano